MISE PROGETTI R&S PER L’ECONOMIA CIRCOLARE

D.M. 11 GIUGNO 2020

OBIETTIVO

I progetti devono essere finalizzati alla riconversione produttiva delle attività economiche nell’ambito dell’economia circolare, in una o più delle seguenti linee di intervento:

  1. Innovazioni di prodotto e di processo in tema di utilizzo efficiente delle risorse e di trattamento e trasformazione dei rifiuti;
  2. Progettazione e sperimentazione prototipale di modelli tecnologici integrati finalizzati al rafforzamento dei percorsi di simbiosi industriale;
  3. Sistemi, strumenti e metodologie per lo sviluppo delle tecnologie per la fornitura, l’uso razionale e la sanificazione dell’acqua;
  4. Strumenti tecnologici innovativi in grado di aumentare il tempo di vita dei prodotti e di efficientare il ciclo produttivo;
  5. Sperimentazione di nuovi modelli di packaging intelligente (smart packaging) che prevedano anche l’utilizzo di materiali recuperati;
  6. Sistemi di selezione del materiale multileggero, al fine di aumentare le quote di recupero e di riciclo di materiali piccoli e leggeri.
 

BENEFICIARI

Imprese di qualsiasi dimensione che esercitano attività industriali, agroindustriali, artigiane e di servizi all’industria. Per i soli progetti congiunti, sono ammessi anche gli organismi di ricerca, pubblici e privati, in qualità di coproponenti.

INVESTIMENTI AMMISSIBILI

Gli investimenti ammissibili devono :

  • Essere realizzati nell’ambito di una o più unità locali ubicate nel territorio nazionale;
  • Prevedere spese e costi ammissibili non inferiori a euro 500 mila e non superiori a euro 2 milioni;  Avere una durata non inferiore a 12 mesi e non superiore a 36 mesi.

COSTI AMMISSIBILI

Le spese e i costi ammissibili sono quelli relativi a:

  1. il personale dipendente
  2. gli strumenti e le attrezzature
  3. i servizi di consulenza e gli altri servizi utilizzati , inclusa l’acquisizione o l’ottenimento in licenza dei risultati di ricerca, dei brevetti e del know-how
  4. le spese generali calcolate su base forfettaria nella misura del 25%
  5. i materiali utilizzati per lo svolgimento del progetto
 

AGEVOLAZIONE

Contributo a fondo perduto :

  • 20% Micro e piccole Imprese, e organismi di ricerca
  • 15% Media Impresa,
  • 10% Grande Impresa;

+

Finanziamento Agevolato, fino al 50% dei costi ammissibili

+

Finanziamento Bancario,  almeno del 20% delle spese ammissibili e concesso a tasso di mercato

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Dal 10 dicembre 2020 le imprese potranno presentare, anche in forma congiunta, le domande.